Parco Rimembranza 

Chioschi, la non opposizione di Forza Italia

Pubblichiamo sempre con piacere i testi di Adriano Primo Baldi. Non solo sono scritti bene e con uno stile unico ma sono lucidi nell’individuare e descrivere, a volte denunciare, problematiche che affliggono la città sul piano della cultura, dell’etica e delle prassi politiche consolidate. Sulla questione dei chioschi noi continueremo a dire in modo che tutti capiscano che si tratta di un progetto folle che devasta un’area storica e crea danni economici al centro storico. L’ex sindaco, Pighi; il sindaco, Muzzarelli (ex comunisti), l’ex FUAN (Fronte universitario azione nazionale, ex…

Read More
News 

Per i chioschi villette con vista sul parco siamo fiduciosi nell’Appello

Riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota da Rita del Vecchio che presiede il comitato cittadini e residenti per la tutela del Parco della Rimembranza.  Muzzarelli, Pighi, Sitta sulla base della prima sentenza del tribunale fanno festa e leggono le motivazione come un’approvazione dei loro progetti, cosa peraltro impossibile. Mentre loro lucidano il rame per rivestire i piloni di cemento noi ribadiamo che sui chioschi sull’intero progetto folle di creare una catena di ristoranti e disco bar nel parco i cittadini devono continuare ad esprimere un forte parere negativo. “Mi sta a…

Read More
News 

Vezzelli: ho firmato la petizione perchè ….

ho sottoscritto la petizione contraria alla edificazione dei 550 alloggi in via Vaciglio non è una contrarietà pregiudiziale ma ragionata credo che il tema dull’urbanistica modenese , al di là di una riverniciatura con parole ed aggettivi nuovi e di tendenza , sia in continuità sostanziale con la politica dell’ex sindaco Pighi e dell’eX assessore Sitta documentata dal documento MODENA FUTURA dello stesso assessore che si voleva far diventare l’asse programmatico urbanistico della città per i prossimi 50 anni ( ammessi che i nostri due eroi avessero una vista così…

Read More
News 

Chioschi, un suggerimento a Muzzarelli. Perchè non mettere alberi di plastica ?

Muzzarelli ha dichiarato che porterà alla Sovrintendenza i progetti di allestimento dei chioschi con rifiniture in rame per rendere il cemento armato meno impattante all’interno di un parco storico che in quanto tale ha dei vincoli. Noi gli suggeriamo di non fermarsi a degli abbellimenti di pizzo e rame traforato per umanizzare il cemento armato che soprattutto nella fondamenta di 50 cm ha già compiuto danni ambientali alle radici degli alberi, ma di andare avanti e trasformare tutta l’area del Parco delle Rimembranze. Gli alberi non c’è niente da fare…

Read More
News 

Modena, dove si sono nascosti gli ambientalisti ?

Modena, dove si sono nascosti gli ambientalisti ? Esistono ancora ? Si sono trasformati in qualcos’altro ? E in che cosa ? Forse si sono infiltrati nell’opposizione inesistente, quella che al massimo in consiglio comunale vota contro soltanto quando è sicura che il suo voto non conta nulla e non ha ancora capito che il suo ruolo lo deve spendere tra i cittadini, per informare, e non nella presentazione di interrogazioni per poi dichiararsi parzialmente soddisfatta. Non è più di moda occuparsi dell’ambiente, difendere il verde pubblico come bene comune…

Read More
News 

NO alla costruzione nuove palazzine in via Morane / zona Vaciglio

Comune di Modena: NO alla costruzione nuove palazzine in via Morane / zona Vaciglio Al Sig. Sindaco della Città di Modena Gian Carlo Muzzarelli e per conoscenza Anna Maria Vandelli – Assessore all’Urbanistica, Edilizia, Politiche abitative, Aree produttive. Giuliana Urbelli – Assessore al Welfare e coesione sociale, Sanità, Integrazione e cittadinanza. Giulio Guerzoni – Assessore all’Ambiente Gabriele Giacobazzi – Assessore Lavori pubblici e patrimonio, Mobilità, reti e infrastrutture. L’Amministrazione comunale di Modena ha approvato in questi giorni la delibera che permetterà la variante  al progetto per la costruzione di un nuovo comparto residenziale nel quartiere Vaciglio-Morane….

Read More
News 

Cementificare gli ultimi terreni agricoli e anche i cervelli

I residenti del quartiere hanno urlato in faccia a Muzzarelli il loro NO alla costruzione di nuovi appartamenti nel comparto Morane, 550 appartamenti in palazzine tristi e senza servizi vogliono dire, ammesso che siano venduti, oltre 1000 automobili in più circolanti nel quartiere, un aumento dell’inquinamento, una aumento dei rifiuti che finiranno nell’inceneritore della città più inquinata d’Italia. 550 appartamenti che non servono dato che quelli sfitti sono 3500 e l’invenduto è presente in ogni zona in cui si è costruito negli ultimi anni. Muzzarelli ha iniziato la serata parlando…

Read More
Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com