Nuovo Video Player su Modena Come: stiamo lavorando per una Web Tv di Modena

Abbiamo attivato una nuova soluzione per la trasmissione “on demand” di video sul circuito dei nostri siti visibile al seguente link :
http://www.modenacome.com/?page_id=140

La comunicazione multimediale online è ormai fondamentale per comunicare in modo efficace, in particolare utilizzando, a partire dai nostri siti, tutte le possibilità offerte dai social network … non solo Facebook ma anche Linkedin, la rete Wi-Mee ed il nuovissimo Goggle +
Nella produzione di video siamo impegnati come redazione di Modena Come, di Turismo Come, di Casa Come, di Mangiare Come, di Carta Come che costituiscono l’insieme del circuito web … non solo ma siamo impegnati anche come progrmma televisivo in onda sulle televisioni locali.

La redazione di Modena Come, sito web e programma Tv, è pertanto attiva sul piano dell’informazione e diffusione di contenuti riguardanti le tematiche specifiche trattate nei vari siti ed in generale secondo le direttrici che ispirano la mission di Modena Come: Modena da conservare, Modena da cambiare, Modena da progettare.

Riteniamo che questa città debba recuperare il suo livello di eccellenza forse affievolito negli ultimi tempi ed esprimere una nuova progettualità. La posta in ballo è alta, si tratta della Modena di domani, completamente diversa da quella di oggi.

La redazione di Modena Come è disponibile a collaborazioni con quanti intendano muoversi sullo stesso terreno nella convinzione che oggi sia più utile far convergere l’opinione degli spiriti liberi e in movimento rispetto agli schieramenti politici.

Comunicati stampa e video autoprodotti possono essere segnalati a modenacome@gmail.com
Ugualmente possono essere inviati allo stesso indirizzo inviti per confereze stampa, richieste di interviste e segnalazione di tematiche su cui la redazione di Modena Come può intervenire operando così un nuovo giornalismo d’inchiesta attento al terrirorio ed alle sue componenti più significative.
Non è un caso che nel dibattito smorzato da due anni di discussioni sul Parco Ferrari la Redazione di Modena Come attraverso l’Assiociazione di promozione artistica Casting Community, abbia proposto di realizzare il Villaggio delle arti e dei nuovi mestieri.

Un progetto che intendiamo portare avanti, oltre la discussione sul Parco Ferari che con tutta probabilità si concluderà in un nulla di fatto.
Modena non ha bisogno di asini che passeggiano con gerle piene di libri, ce ne sono già tanti in giro che trasportano inutilmente vcchie proposte.

Modena non ha bisogno di labirinti in cui perdersi, Modena ha bisogno di ritrovarsi, di comunicare, di far circolare informazioni e conoscenze, di offrire ai giovani delle piccole ma significative opportunità imprenditoriali, recuperando antiche arti ed investendo sui nuovi mestieri, in particolare su quelli provenienti dai nuovi media, in specifico dal web.

Modena ha bisogno di recuperare a diversi livelli il tempo perduto, dopo 18 anni non c’è un progetto reale per l’area delle ex fonderie , dopo 17 anni manca un progetto vero per l’area della ex AMCM … senza contare la confusione creata sul Parco Ferrari.


Modena Come vuole fare informazione, senza seguire schemi del passato, così come diamo la parola agli amministratori ed ai politici, vorremmo darla direttamente ai cittadini.
La nostra redazione è aperta, ci si può mettere in contatto per capire insieme a noi quali sono le priorità che Modena si deve dare per diventare la Modena di domani.

modenacome@gmail.com

gabriele morelli

Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: