Ghirlandéina

Le poche righe che seguono hanno il solo scopo di mettere le mani avanti affinché nessuno possa sospettare che io abbia dei preconcetti: mi piace il dialetto, sto cercando di perfezionarlo e di impararlo a scrivere, ogni tanto cerco di coniugare un verbo. La mia bisnonna e la nonna di Pavarotti erano gemelle, quindi anche su di lui non ho proprio nulla da ridire.

Detto questo, vorrei commentare la proposta dei consiglieri Manfredini e Rossi riguardante il loro sogno nel cassetto: che la canzone della Ghirlandéina diventi l’inno ufficiale della città.
L’ho ascoltata. Vi prego, condividete con me l’esperienza mistica.

Lo so, lo so che la mia suona come una bestemmia sul suolo sacro di Piazza Grande e che meriterei di essere salata e legata alla Preda Ringadora. Tuttavia , vado dritta incontro al destino e dico quello che penso.

NO.
No per una serie di motivi. No perché è una canzone che commuove solo le generazioni che hanno visto più e più volte il sole dell’alba illuminare la Ghirlandina. No perché cittadini di Modena sono anche quelli che non conoscono il nostro bellissimo dialetto e Modena si propone come città europea. No perché non incarna lo spirito della Modena che si vuole proporre, questa canzone non può rappresentare l’identità culturale della città del 2000.
E no, assolutamente no perché è una lagna. Sembra di fare il bagno nella melassa ascoltandola.
Faccio quindi un accorato appello al Consiglio Comunale tutto affinché, quando sarà chiamato a decidere sull’inno entro il 21 settembre, si alzi i piedi compatto e abbia il coraggio di dire quello che il grande Fantozzi disse a proposito della Corazzata Potemkin.
Una proposta alternativa: sparatela a tutto volume una e una sola volta, quando il telo cadrà: ognuno abbracci un modenese vecchio o nuovo, facciamoci tutti un bel pianto e poi basta.

Ma inno no, ne’ ora ne’ mai.

E io cosa dirò dalla Preda Ringadora? Scegliete voi il finale.

“Mi dispiace di avere solo una vita da donare a Piazza Grande”
oppure
“Adesso slegatemi! “

Donatella Franchi


Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: