Ricordate la colletta per la benzina?

Vorrei riportare a galla la memoria di un fatto recente.
Verso la metà del mese di ottobre, sotto i portici del Collegio, la Polizia della nostra città ha chiesto un aiuto simbolico ai modenesi per comprare la benzina che serve alle auto di servizio.
E’ stato un modo per portare a conoscenza della cittadinanza il dramma dei tagli effettuati dal governo di cui sono oggetto le forze dell’ordine.
Sulla Gazzetta di Modena si leggeva: «Per la prima volta nella storia della polizia e delle altre forze dell’ordine e di soccorso, chiederemo ai cittadini di dare un contributo concreto per pagare la benzina delle nostre auto di servizio – dice Fabio Giammarco, segretario provinciale Sap – E’ una iniziativa eclatante mai realizzata, ma il Governo a questo ci ha costretto, a chiedere l’elemosina ai cittadini perché, ormai, il sistema sicurezza è al collasso».
Non metto in dubbio le reali difficoltà che devono affrontare ogni giorno le forze dell’ordine sul nostro territorio e non metto in dubbio la buona fede di chi mettendoci il tempo e la faccia è andato a chiedere aiuto sotto i portici.
Sono anche orgogliosa della generosa risposta dei modenesi, intenerita dal pensionato che ha versato non 1 ma 100 euro.
Però questa mattina, facendo un rapido giro sui giornali mi sono imbattuta casualmente in un’inchiesta di Repubblica dal titolo “Dirigenti in pensione, figli e parenti. La polizia distribuisce case di lusso” di Federica Angeli e Fabio Tonacci. Non dico altro, ne raccomando la lettura.
Dopo le opportune verifiche, credo che un minimo di indignazione dovrebbe essere spesa anche per questa situazione da parte delle forze dell’ordine modenesi.
Perché se è vero, presi in giro per primi sono i poliziotti che stanno sulla strada ogni giorno e che per finire il turno mettono benzina nella volante pagando di tasca loro.

Donatella Franchi

VERTICALE

Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: