Consiglieri comunali monogruppo ma con l’I-Pad 2

Ma non sono commoventi questi consiglieri comunali, capogruppo di gruppi inesistenti in quanto sono soltanto capogruppo di se stessi ? Sembrano tanti ragazzini, quelli che una volta venivano trovati con le dita nel vaso di Nutella mentre oggi le dita le usano per giocare con l’I-Pod 2.
Barberini poi va addirittura oltre ogni comune senso del ridicolo, si compra il giocattolo nuovo, va a cena con l’avvocato e il commercialista, tanto poi tutto diventa “spese di rappresentanza” ovviamente utili all’attività politica. Sono davvero commoventi. Si difendono l’uno con l’altro e esattamente come i ragazzini scoperti all’improvviso, fanno un po’ finta di litigare buttando la colpa addosso al compagno ma poi si tengono bordone e passano dal rinfacciarsi “Tu hai speso troppo per i giornali” a “Un I-Pad? È una spesa nella norma, accettabile perchè funzionale allo svolgimento dell’attività consiliare” come subito si affretta a precisare Turrini.
Un I-pod è funzionale allo svolgimento dell’attività consiliare ? Siamo proprio sicuri ? Almeno avesse detto “funzionale allo svolgimento dell’attività politica in generale”, ma no ha detto proprio dell’attività consiliare, quella che si volge in consiglio comunale.


Possiamo immaginarci la funzionalità che può avere, ammesso e non concesso che qualcuno di questi fenomeni lo sappia effettivamente usare un I-Pad. Avanziamo una ipotesi: cazzeggiare su Facebook mentre si svolgono i lavori ?
Non ci stupirebbe che nelle voci spese di rappresentanza o meglio in quelle per i giornali, considerato che gli edicolanti non emettono scontrini e fatture, si scoprisse che qualcuno si è comprato un trenino elettrico, ma non uno qualsiasi, un trenino elettrico web 2.0, funzionale anch’esso allo svolgimento del mandato ricevuto.
Sono davvero commoventi questi consiglieri capogruppo di gruppi inesistenti. Mi commuovono talmente tanto che …. vabbè …. lasciamo perdere … siamo vicini a Natale …

Gabriele Morelli


Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: