Venerdì 2 dicembre 2011, Il caso Libia: un’analisi fuori dal coro

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

 

Il caso Libia: un’analisi fuori dal coro

Relatore: On. Magdi Cristiano Allam – Europarlamentare di Io amo l’Italia

Venerdì 2 dicembre 2011 – ore 21 –

Camera di Commercio, Via Ganaceto 134, Modena

Nei giorni in cui l’Italia bombardava la Libia, nel più assoluto silenzio dei pacifisti nostrani e in violazione della Costituzione, molti di quelli che avevano cercato, sui grandi giornali nazionali, le giustificazioni di un simile attacco, non le avevano trovate convincenti.

In Libia il PIL pro capite era tra i più elevati dell’Africa (14.192 $ contro gli 8.002 della Tunisia), non emigrava quasi nessuno, l’indice di disoccupazione (4.8) tra i più bassi del mondo, istruzione e assistenza medica gratuite, inflazione contenuta intorno al 2-5%.

Quanto ha pesato la proposta di Gheddafi ai paesi africani di dotarsi del dinaro-oro come moneta unica, giudicata negativamente sia dagli Stati Uniti sia dall’Unione Europea, ma soprattutto da Sarkozy che sembra aver definito la Libia una minaccia per la sicurezza finanziaria del genere umano? Poi constatiamo nei fatti che il sistema finanziario americano ed europeo ha prodotto il disastro economico/finanziario del 2008, non ancora superato.

Senza voler mettere Gheddafi su un piedistallo, ma per fare un po’ di chiarezza in una vicenda piena più di ombre che di luci e per avere risposte autorevoli a queste e ad altre domande si è pensato di organizzare una serata di studio invitando l’On. Magdi Cristiano Allam, europarlamentare italiano di origine egiziana, noto a molti per competenza, saggezza ed equilibrio.  

 


Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: