“Vogliamo una città più sicura”, ma anche “una nuova amministrazione” – Il Resto Del Carlino – Modena

Claudio vorrebbe «un altro sindaco e anche un altro assessore all’urbanistica» e che «si riaprano le botteghe in centro». Rosario vorrebbe «chiudere piazza Roma e piazzale Sant’Agostino, pavimentarle, pedonalizzarle, riempirle di caffè all’aperto e di iniziative culturali; trasformale in luoghi d’incontro e d’interesse turistico

via  “Vogliamo una città più sicura”, ma anche “una nuova amministrazione” – Il Resto Del Carlino – Modena.

Come dare torto a Caludio, l’importante è che sindaco e assessore non si scambino i ruoli, sarebbe una tragedia di proporzioni inimmaginabili.  In parte siamo d’accordo anche con Rosario ed in generale con tutti quei commenti riportati nell’ articolo del Resto del Carlino che in buona sostanza denunciano vari problemi collegati al degrado, alla sicurezza, alla città che ha perso smalto e vivacità. 
Sottolineiamo anche il commento, in altra parte del giornale, di Barbara Manicardi che richiama l’attenzione su un vizio antico dell’amministrazione comunale, quello di sostenere sempre per ogni critica ricevuta che tutto invece va bene e che il comune ha fatto di tutto e di più. La Manicardi chiede agli amministratori di riflettere sul fatto che le lamentele arrivano ai giornali e non agli uffici competenti.
Penso che ormai sia tardi perchè questi amministratori possano riflettere. La soluzione è tutta racchiusa nel titolo di questo articolo.

Gabriele Morelli

 

 


Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: