Il centro storico di Modena chiuso ad arte !

Si chiama “Chiuso ad arte” ed è una iniziativa del Comune di Modena che “intende riqualificare e vivacizzare il centro storico, caratterizzando in modo artistico luoghi di passaggio abituale” .
Si tratta di realizzare graffiti su 12 serrande di negozi e garage in via Carteria, Malatesta, ecc.
In linea di massima non sono assolutamente contrario ai graffiti urbani. Possono essere una cosa simpatica senza esagerare e sprecare termini come “nuova arte” come fa qualcuno. Ma non è questo il punto.
E’ quel “Chiuso ad arte”, il nome dell’iniziativa, che suona proprio male, suona come una presa in giro nei confronti della città, uno sberleffo bello e buono ai titolari di attività che hanno dovuto chiudere perchè schiacciati pesantemente dalle tasse, dai divieti, dalle multe, dalla concorrenza armata delle coop e degli ipermercati sempre aperti.
Non c’è niente da fare questa giunta non è capace di comunicare con i cittadini.
In quelle strade poi non passa mai nessuno nemmeno sotto tortura.

Gabriele Morelli

 

Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: