Bagni pubblici in Australia e a Modena

 

 Insolita protesta in Australia. Un gruppo di persone, abito scuro, bombetta e water sotto il braccio si è seduta in fila in riva all’Oceano per richiamare l’attenzione sulla necessità di bagni pubblici sulle spiagge. I bagnanti sono costretti a chiedere ai gestori dei locali di poter usare il bagno con evidente disagio da parte di tutti.

La Repubblica

Come sarebbe una protesta simile al Parco Ferrari o in un altro a scelta? A Modena i bagni pubblici scarseggiano…Diciamo che  non è proprio il massimo vedere uno che si ferma e, convinto di approfittare dell’oscurità,  la fa lì, a qualche metro da te che stai chiacchierando ad un tavolino. Dove? Parco Ferrari, una quindicina di giorni fa.

Sarà stata un’urgenza dettata dalla prostata? Beh, allora sarà meglio pensarci perché la popolazione invecchia velocemente.

In ogni caso, i bagni pubblici in numero adeguato renderebbero più comoda la vita al parco e in generale in città, tenendo presente che la prostata è imprevedibile, raramente fa orario d’ufficio, meglio tenerlo presente per gli orari di apertura…

 

 

Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: