A New York le cabine telefoniche touch screen. Somigliano a grandi iPad con app gratuite

Le cabine telefoniche appartengono al passato.  L’avvento della telefonia mobile le ha seppellite. In giro se ne trova ancora qualcuna, magari nei pressi delle stazioni ferroviarie. Ma quelle che negli anni 80 erano sinonimo di innovazione, oggi sembrano mausolei impolverati. Almeno in Italia.Già, perché a New York le cabine telefoniche si sono prese la loro rivincita. Durante le ore interminabili dell’uragano Sandy, erano lunico mezzo di comunicazione funzionante.

Con la telefonia mobile in tilt, le cabine si sono rivelate nuovamente indispensabili. E adesso nella città della Grande Mela arriva un’innovazione che le riguarda. Sono nate le SmartScreen, le nuove cabine telefoniche con schermo touch da 32 pollici e Hotspot Wi-Fi con un’autonomia di 48 ore in caso di mancanza di energia elettrica. In realtà il progetto era nato già ad aprile scorso, qualche mese prima dellultimo uragano. Ma Sandy ha fatto in modo che in newyorkesi si ricordassero di quanto siano importanti i telefoni fissi agli angoli delle strade. La prima SmartScreen l’hanno installata tra Broadway e la docicesima, nel bel mezzo di Manhattan. Nelle prossime settimane ne verranno attivate 250 in tutta la città. Poi, se il progetto convincerà gli utenti, dopo New York toccherà a Washington, Chicago, Boston, Los Angeles e Miami.Ovviamente non serviranno solo a telefonare.

Questa sorta di grande iPad installato qua e là per la City, consentirà di avere informazioni dettagliate sul quartiere: dai negozi presenti al traffico automobilistico, fino agli orari dei mezzi di trasporto. Un tablet a disposizione dei passanti, insomma. Purtroppo non ci sarà un browser con una navigazione on line, ma con le famose App ce ne sono già 16 disponibili sarà possibile ottenere informazioni e, fra qualche mese, chiamare da Skype. L’utilizzo delle nuova cabine newyorkesi sarà completamente gratuito, tranne che per le telefonate. E ciò sarà possibile grazie alle inserzioni pubblicitarie. O almeno su questo ha scommesso il Comune. E se la scommessa funziona, magari fra un po di tempo qualcuno potrebbe provarci anche in Italia.

viaA New York le cabine telefoniche touch screen. Somigliano a grandi iPad con app gratuite – Il Sole 24 ORE.


Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: