Smart city, Trento e Ravenna sono le più verdi d’Italia

Pubblichiamo alcuni dati tratti dalla ricerca “ICity rate 2012
Milano e Bologna si collocano al primo posto per la dimensione mobilità, mentre a Siena e Trieste pare che si viva meglio.
L’articolo è di Marino Petrelli

Gabriele Morelli
modenacome@gmail.com
Pagina Facebook

 

Milano, Venezia e Bologna sono le città più smart nella dimensione mobilità. Trento e Ravenna quelle più verdi. Siena e Trieste dove si vive meglio. È lo spaccato che emerge dalla  ricerca “ICity rate 2012 ”, realizzata da ICity Lab e Forum PA e che seleziona le migliori Smart cities che hanno dimostrato di essere più sensibili al cambiamento e soprattutto più vicine ai bisogni dei cittadini.

Scopriamo dunque che nella speciale classifica, Bologna, Parma e Trento si piazzano in testa alla classifica generale, seguite da Firenze, Milano, Ravenna, Genova, Reggio-Emilia, Venezia e Pisa che chiude la top ten.

Entrando nello specifico, Trento e Ravenna sono le città più verdi. Pisa e Milano risultano le città più avanzate per tasso di occupazione, presenza di imprese innovative, imprese giovani e imprese femminili, presenza e qualità di università e istituti di ricerca; dotazione infrastrutturale e servizi turistici. Benevento e Avellino hanno la maggiore incidenza di imprese femminili sul totale delle imprese registrate, Pordenone si fa notare per la raccolta differenziata, Genova per soddisfare il numero di asili nido. Il capoluogo ligure potrà disporre di ulteriori 164 milioni di euro offerti dal Miur per progetti di ricerca infrastrutturale e territoriale.

In generale, la mobilità è smart nelle città in cui esiste una rete diffusa ed efficiente di trasporto pubblico e in cui ci sono parcheggi di scambio; in cui la maggior parte delle automobili in circolazione sono poco inquinanti; in cui ci sono zone a traffico limitato, piste ciclabili, servizi di bike e car sharing. Avviene, in particolar modo, a Milano e Venezia. Mentre a Siena e Trieste si meglio come qualità della vita che passa attraverso gli investimenti in cultura e welfare e  l’offerta di servizi di vario tipo, dagli asili nido alle biblioteche comunali, dai consultori alle strutture per anziani, fino ai cinema. Pesano nella classifica, il numero di persone sotto la soglia di povertà, il tasso di emigrazione ospedaliera, l’inserimento sociale degli immigrati, la criminalità diffusa.

EUROPA 2020: LE CAPITALI EUROPEE ALLEATE

Parigi, Berlino, Roma, Londra, Madrid, Vienna, Praga, Copenhagen, Varsavia, Oslo, Stoccolma, città hanno sottoscritto a Bruxelles, un documento di collaborazione a sostegno degli obiettivi previsti dalla strategia “Europa 2020” . Tra i punti qualificanti del memorandum, ci sono: l’appoggio ad un approccio integrato da parte della Commissione alle grandi sfide economiche, ambientali, sociali, culturali e demografiche che attendono le città nei prossimi 10 anni e oltre; il sostegno alle future politiche europee in materia di trasporti intelligenti, difesa dell’ambiente, incentivi alle imprese e all’occupazione, investimenti nella ricerca sui cambiamenti climatici, lotta alla povertà, maggiore inclusione sociale, attuazione dell’Agenda Digitale.

viaSmart city, Trento e Ravenna le più verdi d’Italia – Panorama.


 

 

Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: