News 

Cavezzo: Shop Box 5.9 la voglia di esserci.

shop box 5.9 modena comeNe abbiamo parlato un anno fa quando l’idea è nata e si è sviluppata, con un articolo dal titolo “Cavezzo, il web e una bella idea” visibile cliccando qui
Oggi facciamo parlare direttamente l’esperienza in corso attraverso le interviste ad alcuni dei suoi protagonisti che abbiamo raccolto. Si tratta sicuramente di una esperienza di successo che in un qualche modo deve essere considerata come proposta replicabile. Non stiamo dicendo che deve essere replicato il modello dello Shop Box, intendiamo piuttosto che deve essere colto il percorso intrapreso dai commercianti coinvolti e dettato dall’emergenza terremoto che ha costretto gli interessati ad un impegno collettivo e al coraggio della fantasia.

L’idea non è originale, nasce dal BoxPark di Londra, quello che assume tratti di novità creativa è stata la velocità di realizzazione, la determinazione nel voler fare da soli senza aspettare i tempi e i modi della burocrazia, l’affermazione del carattere imprenditoriale che a Cavezzo ha trovato in questo progetto la possibilità di esprimersi.
Fare in modo che i privati, i commercianti, gli imprenditori siano liberi di muoversi, siano agevolati nel fare in prima persona. Questo è forse il maggiore insegnamento che l’esperienza dello Shop Box di Cavezzo può trasmettere, andando oltre la drammaticità del terremoto.

Quando si ha la capacità di aggirare la burocrazia che rallenta, complica e spesso blocca le iniziative, le persone che vogliono intraprendere delle iniziative riescono a dare il meglio, riescono ad esprimere capacità di progetto e forza organizzativa.
Quando le persone si esprimo sono anche più felici e lo trasmettono.
E’ questo che deve e può essere replicato, anche in situazioni senza emergenza da sisma. La crisi può essere battuta soltanto se saremo capaci di uscire da una visione burocratica e pessimistica.
Non sempre è necessario l’intervento diretto dell’ente pubblico, in alcuni casi gli enti che governano il territorio possono, devono stare fermi, limitarsi a predisporre permessi e autorizzazioni al fare creativo che le persone di questa terra sanno raccontare.

Gabriele Morelli
modenacome@gmail.com
Pagina Facebook

Sullo stesso argomento leggi anche il post
http://lnx.fmcomunicazione.com/5-9-shopbox-da-londra-a-cavezzo/

shop box 5.9 cavezzo modena come

shop box 5.9 cavezzo modena come


Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: