Retail Marketing 

I negozi: dieci caratteristiche che creano valore aggiunto

negozi modena comeRipubblichiamo il contenuto del comunicato stampa della Lapam a cui volentieri ci associamo. Abbiamo da sempre cercato di sostenere la riqualificazione del commercio non solo nel centro storico ma in tutta la città come una necessità direttamente collegata alla qualità della vita e a quella percezione di sicurezza che negozi attivi e vitali riescono a trasmettere ai cittadini. C’è un pericolo reale contro cui occorre cercare di  lottare con ogni mezzo. Ci riferiamo alla desertificazione delle città dovuta ad una concentrazione di attività nei poli commerciali in cui sono presenti gli ipermercati e in parte indotta dal perdurare della crisi economica che costringe molti negozi, in particolare quelli di prossimità, a chiudere.
Molte delle nostre iniziative e proposte, da Modena Shopping all’inchiesta che stiamo svolgendo per documentare la riapertura dei negozi nelle zone colpite dal terremoto vanno nella stessa direzione del comunicato stampa.
Ovviamente questo ci fa molto piacere.

Gabriele Morelli
modenacome@gmail.com
Pagina Facebook

Il decalogo del commercio in sede fissa
Licom: “Dieci caratteristiche che creano valore aggiunto”

Nell’ambito del consiglio direttivo Licom e del Commercio in sede fissa,
è stato elaborato un decalogo per identificare i punti di forza del
commercio al dettaglio. Molto spesso ci si dimentica di quei beni
immateriali che rafforzano il valore del commercio al dettaglio rispetto
alla grande distribuzione.

1. Il commercio è l’anima della città: oltre le case, i palazzi, i
monumenti, le chiese, le scuole, gli uffici, c’è il commercio al centro
della vita sociale ed economica.

2. Il negozio al dettaglio è sotto casa e offre un servizio anche a coloro
che non possono o non vogliono spostarsi in macchina o con il mezzo
pubblico. E’ un servizio di prossimità.

3. Il negozio è specializzato e dà consigli, indicazioni, suggerimenti e
consulenza per l’acquisto dei prodotti. La conoscenza del prodotto è
fondamentale per poter soddisfare al meglio le esigenze del cliente.

4. Il negozio ti offre il rapporto diretto col titolare: dialogo, confronto
e ascolto delle esigenze creano sintonia, fiducia e fedeltà, che danno
valore al cliente e valore all’impresa.

5. Il negozio è una ricchezza per tutta la città, senza i negozi le città
sarebbero un deserto e non ci sarebbe vita.

6. Le luci e le insegne contro l’insicurezza: cosa sarebbe una città, una
via, una piazza, di sera senza le luci delle vetrine e delle insegne?

7. Il negozio fa visitare e vivere la città: frequentando i negozi del
centro si ha la possibilità di conoscere i luoghi della cultura, del
patrimonio artistico, della storia della città e scoprire la sua
identità.

8. Il negozio fa aggregazione: gli eventi organizzati dai commercianti
insieme ad altri soggetti fanno incontrare le persone, offrono
opportunità per il tempo libero e trasmettono calore.

9. Il negozio al dettaglio non incentiva il consumismo e non induce a
riempire il carrello, acquisti solo quello di cui hai bisogno.

10. Il titolare del negozio è un imprenditore e sa che per avere successo
deve soddisfare le esigenze della clientela e adattarsi continuamente ai
cambiamenti di abitudini di acquisto del cliente.

ufficio stampa Lapam – Paolo Seghedoni e Milena Savani


Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: