News 

A Modena è un delirio, ci mancavano solo i City Angels

 

city angels modena come

 

Sarà la mia naturale diffidenza per quel tipo di volontariato che ostenta il proprio impegno sociale attraverso una divisa. Sarà la mia convinzione che spesso chi aderisce a certe associazioni di volontariato lo fa più per se stesso che per altro, per soddisfare un suo personale bisogno piuttosto che risolvere un problema che riguarda gli altri.
Modena negli ultimi anni è diventata una città insicura su diversi piani, da singoli episodi di microcriminalità di un tempo siamo passati ad una criminalità ormai quotidiana, i furti negli appartamenti e nei negozi sono aumentati in modo considerevole, in città intere zone sono ormai controllate da immigrati spesso irregolari, spacciatori, balordi di ogni genere, tant’è vero che in alcuni casi e in determinati orari i modenesi hanno cambiato i loro percorsi per evitare di attraversare determinate zone.
Un coordinamento tra le forze dell’ordine esiste soltanto nelle intenzioni e non si è mai tradotto in realtà operativa. Il vigile di quartiere non esiste. Le iniziative del Comune in tema di sicurezza fanno ridere, basta pensare al riguardo ai soldi buttati nei vari progetti riguardanti l’R Nord, meglio conosciuto come hotel eroina
.
Oltre alla sicurezza, per effetto del perdurare della crisi economica, sono in aumento anche persone che avendo perso il lavoro, qualcuno anche la casa, hanno bisogno di una mano, dell’assistenza pubblica, di interventi mirati e concreti. Ma si tratta su questo aspetto di essere chiari e di buttare via un po’ di ipocrisia, questi soggetti hanno bisogno di assistenza pubblica, da parte prima di tutto del Comune, degli assistenti sociali pagati per questo e non di propaganda costituita da un un gruppo di persone che hanno ricevuto una formazione ridicola tramite qualche ora di lezione.
Non sono forse compiti che almeno in parte rientrano tra quelli della polizia municipale ?
Non sarebbe meglio evitare qualche spreco da parte del Comune per rafforzare un intervento di assistenza nei confronti di chi ne ha veramente bisogno ? La solidarietà verso chi nella vita è stato meno fortunato di altri è una cosa seria e non ha bisogno di sigle fantasiose.
Pensiamo forse che le passeggiate di quattro volontari che vestono una divisa abbastanza curiosa, siano realmente utili ?
Pare che i primi contatti tra i City Angels che inizieranno a passeggiare a Modena siano stati presi con l’assessore Maletti che si sta proponendo come candidato sindaco.
Non sarà anche questa, insieme al nuovo look, una iniziativa elettorale ?

Gabriele Morelli
modenacome@gmail.com
Pagina Facebook

 

 


Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: