News 

Lettera aperta ai consiglieri affinchè approvino la delibera di iniziativa popolare.

Piazza roma modena come

 A nome del comitato cittadino che in questi mesi ha manifestato contro la pedonalizzazione forzata di Piazza Roma, Piero Blondi ha scritto una lettera aperta al consiglio comunale.
La richiesta è sempre la stessa, quella che i lavori di pedonalizzazione della piazza siano rin
viati fino a quanto non vengono individuate delle reali alternative per i posti macchina. Non è quindi un no secco alla pedonalizzazione della piazza, intervento che doveva essere fatto 30 anni fa, ma una ragionevole richiesta di rinvio per fare fare le cose nel modo migliore senza penalizzare un centro storico già in crisi a causa di troppi interventi sbagliati. 
Ricordiamo che giovedi 14 è prevista la discussione in consiglio comunale della delibera di iniziativa popolare proposta dal comitato cittadino. E’ la prima volta che questo accade a Modena. 
Noi ribadiamo l’importanza che giovedi pomeriggio i commercianti, i professionisti, i residenti del centro siano presenti in forze nell’aula del Consiglio Comunale per assistere alla discussione e alla votazione. Le sedute del consiglio sono pubbliche e sarebbe un segnale utile di forte partecipazione democratica alle decisioni che riguardano il futuro della città Della lettera inviata da Blondi ai consiglieri riportiamo la parte finale che condividiamo:
“Non abbiate dunque paura di agire secondo coscienza. Non lasciatevi scappare l’occasione per avviare sin da ora quei cambiamenti pacifici che la società modenese aspetta da troppo tempo. Avreste la città con voi, e voi sareste con la città”

Di seguito una intervista a Piero Blondi che abbiamo realizzato poco tempo fa.


Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: