Parco Rimembranza 

Il parco dei viali è in via di privatizzazione ?

ex questura

Riportiamo da Italia Nostra sezione di Modena uno stralcio tratto da un articolo-denuncia molto eloquente “Sul punto di uscire di scena, non rimpianta, questa amministrazione vuole lottizzare anche il Parco delle Mura e il Parco della Rimembranza. I chioschi bar – caffè convertiti in stabili edifici seriali”

Oltre alla questione dei chioschi costruiti con fondamenta e piloni di cemento armato, tali da sostenere una palazzina di due piani, ci preme segnalare una nota che riguarda la recente riqualificazione del palazzo storico che ha ospitato la ex questura. 

 “Oggi davanti al palazzo che fu la Questura i  modenesi vedono uno stentato giardinetto condominiale: la reticella verde di recinzione protegge la finta aiuola centrale che dissimula la griglia di aerazione del privato parcheggio sotterraneo dal Comune lasciato costruire, in luogo del Parco, a servizio esclusivo (e con immaginabile rivalutazione) del ristrutturato condominio. La amputazione dello storico parco. Una sfacciata privatizzazione di suolo e sottosuolo pubblici. Se questo è buon uso di un bene comune. Se questa è tutela di un bene culturale. E’ il precedente che introduce  (ma non vincola) alla generale lottizzazione del “Parco”.

Il parco cittadino si avvia dunque ad una privatizzazione spudorata ? Lo spazio davanti alla ex questura a chi appartiene ? Al condominio di lusso oppure al parco dei viali e quindi come tale è e rimane suolo pubblico. Se è così perchè è stato recintato in modo da farlo sembrare privato ?

 


Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: