You are here
Modena il piccolo commercio, la città e la provincia sono in sofferenza Retail Marketing 

Modena il piccolo commercio, la città e la provincia sono in sofferenza

Negozio-chiuso
L’Osservatorio Confesercenti ci dice che da gennaio ad aprile 2014 in provincia di Modena 509  imprese hanno chiuso e 279 hanno aperto. Il saldo negativo è dunque di -231 unità. 
Le nuove attività sono generalmente aperte da stranieri e da chi ha perso il lavoro e prova un’altra strada. 
Uno dei settori più colpiti è l’extra-alimentare che a Modena e provincia vede 76 nuove aperture e 187 chiusure.

La crisi finanziaria che continua da oltre 7 anni a livello nazionale e internazionale ha certamente le sue colpe, ma a Modena le responsabilità sono anche altre e sono da individuare nelle politiche economiche e urbanistiche perseguite sempre dalla varie amministrazioni locali che hanno privilegiato in modo scandaloso la grande distribuzione, gli ipermercati ai danni del commercio al dettaglio, dei negozi di vicinato, dei centri storici.

Occorre interrompere una spirale perversa che porta il deserto all’interno della città e dei comuni della provincia. 

pub tazzina di caffe rid

 

 

 

 


Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: