You are here
Muzzarelli lavora per la desertificazione della città News 

Muzzarelli lavora per la desertificazione della città

negozi chiusi

Muzzarelli il sindaco che sta continuando, se possibile peggiorando, le politiche disastrose delle ammnistrazioni precedenti, non avendo niente di meglio da fare ha fatto un giro tra i negozianti di Viale Medaglie D’Oro. Un po’ di propaganda non guasta mai se poi si può introdurre qualche elemento di divisione tra i comercianti ancora meglio. Pare infatti che ad alcuni abbia proposto di trasferirsi quando tutto sarà pronto nell’area dell’ex AMCM.
In questo modo può solo accadere che se qualcuno accetta lo fa a suo rischio commerciale come la storica ferramenta Poppi, unico negozio che non conosce crisi e lavora a ritmo continuo. Per essere serviti occorre aspettare mediamente 15 minuti. Per quale motivo dovrebbe spostarsi considerato che ora occupa una posizione invidiabile ?
Chi deciderà di rimanere dov’è si troverà il vuoto intorno, alcuni hanno già chiuso e altri chiuderanno.
Se Muzzarelli lavora per il deserto noi auspichiamo che i cittadini e non solo i commercianti sappiano organizzarsi per opporsi a scelte sbagliate per creare concentrazioni commerciali a ridosso del centro storico, scelte che portano alla desertificazione di intere zone della città.
La direzione giusta è esattamente il contrario ed è quella di favorire un forte ritormo ai negozi di vicinato congiuntamente ad una mobilità che a Modena deve essere ancora inventata.
Il sindaco deve lavorare per un rilancio di tutta la città e non per creare altri squilibri gravissimi e pericolosi anche sul piano della sicurezza.
Che Muzzarelli eviti di fare spot pubblicitari al progetto per l’area dell’ex AMCM, progetto già bocciato ripetutamente da tutti.

 

vuoi un sito

Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: