Se parliamo di sicurezza al Parco della Rimembranza

Screenshot - 07_04_2015 , 16_43_40

 

Se parliamo di sicurezza al Parco della Rimembranza allora dobbiamo dirla tutta. I bambini devono essere tutelati e ci sono segnalazioni risalenti ad un anno fa.

Benissimo un trenino sicuro, ma quando i bimbi scendono dal trenino non possono trovarsi in una zona di guerra, pericolosa da tutti i punti di vista.

Non si possono usare due pesi e due misure.Soprattutto non si può usare la sicurezza come argomento per mettere tutti sull’attenti. Chiunque ha gli occhi per vedere.

Quando questo video è stato fatto Muzzarelli non era sindaco, non è quindi un attacco diretto a lui.

E’ solo per dire che le regole ci sono per tutti.

A proposito, a che punto stanno i lavori di recinzione e messa in sicurezza?