You are here
Sig Sindaco le chiediamo un incontro per consegnarle oltre 5000 adesioni Parco Rimembranza 

Sig Sindaco le chiediamo un incontro per consegnarle oltre 5000 adesioni

10422206_10203679984511326_6061115394616498323_n

Signor Sindaco, le chiediamo un incontro per consegnarle la documentazione sulla pagina facebook “Salviamo il trenino ….. ” o almeno vorremmo una sua presa d’atto sul web. Ci sono 5000 persone che non si accontentano di una proroga rispetto allo smantellamento ma vorrebbero l’amministrazione impegnata attivamente nella conclusione positiva della vicenda.

Vogliamo consegnarle i commenti, i ricordi, le opinioni di 5000 persone che si sono espresse a favore del salvataggio del trenino del Parco della Rimembranza.
Così tanti mi piace in così poco tempo, non era mai accaduto prima, obbligano alla riflessione.

Possibile che un trenino muova tante persone e produca tanti commenti? Tenga presente che su facebook non ci sono tutti, quindi non tutti hanno la possibilità di dire la loro usando questo strumento. Soprattutto su facebook non ci sono i bimbi più piccoli che, se non hanno voce sulle grandi opere, in quanto cittadini fruitori avrebbero il diritto di esprimersi almeno sul trenino.

Cosa è stato toccato di così importante da mobilitare le persone su uno degli argomenti apparentemente meno urgenti del momento? E’ stato toccato un simbolo che appartiene all’infanzia, ai ricordi, al senso di appartenenza. Da 50 anni.


Non solo. E’ stato toccato il buon senso. Qualsiasi genitore vuole aree di gioco sicure per i propri bambini.Il trenino non ha mai avuto incidenti. Non si tratta solo di fattore “c”: il trenino va piano, la signora che lo conduce è molto attenta, i bimbi più piccoli salgono accompagnati, è all’interno di un parco. Si può migliorare? Sicuramente sì. ma migliorare non significa snaturare.

A Modena praticamente chiunque sa dov’è collocato il trenino e chiunque sa che nel Parco della Rimembranza in questo momento il trenino e la giostrina sono gli unici posti sicuri per un bimbo.

Per questo motivo la domanda nasce spontanea: ma davvero deve chiudere il trenino perché non è sicuro? Ma vi siete guardati intorno? Ci state prendendo per i fondelli?

Non contenti della faccenda del trenino adesso si smantella anche il capanno degli animali ai Giardini pubblici. Sono 70 anni che è lì e sono 70 anni che i bimbi vanno lì a vedere i pesci e gli altri animali.  Anche se può essere che non c’entri niente con la Palazzina Vigarani, c’entra con i bimbi. Non ha valore? E’ evidente che non ha valore economico e artistico, e allora? L’Expo tra 6 mesi finirà, i bimbi che frequentano i giardini saranno ancora qui. Prendiamo l’occasione dell’Expo per fare le pulizie e far splendere di nuovo i Giardini.

Non stiamo dicendo che una volta era tutto meglio. Se l’amministrazione investe in nuovi giochi per un parco ci aspettiamo che compri  strutture studiate per i bambini costruite con ottimi materiali e antitrauma al suolo, Ma qui stiamo parlando di luoghi della memoria, del passaggio del testimone tra noi e i nostri figli e nipotini. E’ come passare il nostro zaino per la prima uscita scout…

C’è proprio bisogno di fare tutto questo casino perché chi amministra lo capisca? O dobbiamo pensare che ci siano altri interessi dietro?

 


Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: