Loading

Una squallidissima operazione di merchandising di basso livello ad opera di dilettanti allo sbaraglio che però sono in odore di santità per l’amministrazione comunale.
Ripubblichiamo alcune foto tratte dalla Gazzetta di Modena a testimonianza dell’ennesima porcata che si sta consumando a Modena in tempo di Expo.
Una casa museo Pavarotti inesistente dove non c’è niente da vedere se non un paio di costumi di scena, due gintografie, un mazzo di carte da briscola e poco altro.

casa museo2
Se è questo il modo in cui Modena celebra uno dei suoi cittadini più illustri, penso che sia meglio stare fermi. Almeno si evita una brutta figura, in tempi di Expo, a livello internazionale.
La casa museo non serve può soltanto attirare qualche visitatatore, magari depòortato dal Mef tramite una navetta speciale in modo tale che non possa fuggire.
Con tutte le agevolazioni concesse la casa museo è funzionale soltanto al ristorante a piano terra, non certo alla città di Modena.


casa museo 4

La promozione al ristorante non è importante anche se la Mantovani sembra intenzionata ad aprirne altri, oltre quello in Galleria a Milano, naturalmente sempre per celebrare il ricordo di Pavarotti. A noi degli interessi personali, anche legittimi, della Mantovani importa poco. Avvertiamo però un fastidio enorme quando l’informazione locale, l’efficientissimo ufficio stampa del Comune (12 persone al lavoro oltre alla segreteria personale del sindaco) ci vogliono raccontare che questo è un intervento importante per Modena, città europea, ma che dico internazionale, nemmeno mondiale, no cosmica.
casa museo 2

Guardando le foto converrete anche voi che non possiamo chiamare questa messa in scena da avanspettacolo un omaggio al tenorissimo. Non possiamo nemmeno approvare in silenzio l’orazione di merchandising con bicchieri, cappellini, portachiavi, portacenere ed altre amenità varie.
pavarotti pop

Oggi abbiamo delle tecnologie multimediali di una qualità mai vista prima e se vogliamo omaggiare un modenese illustre possiamo farlo in mille modi, coinvolgendo la città, organizzando percorsi sonori urbani.
Occorre saperlo fare ? Certo. Noi lo sappiamo fare. Se vi interessa un progetto, lo abbiamo già pronto. Che il Comune organizzi un concorso di idee.
Non vi interessa ? Avanti con l’ennesima porcata.
Ultima domanda. Per quale motivo infine Pavarotti dovrebbe diventare una icona pop ?

pavarotti pop4

Top Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: