Il sequel di Gomorra sarà girato a Modena

lcpl concordia

L’immagine tratta dalla Gazzetta suggerisce un nuovo filone dove inserire eccellenze modenesi vecchie e nuove. Un sistema collaudato prima a livello locale e poi esportato in altre regioni.
Come si dice aspettiamo che la magistratura faccia il suo corso, però se uno viene prima arrestato, poi rilasciato, poi arrestato di nuovo ….
A proposito la CPL di Concordia risulta tra i finaziatori della campagna elettorale dello sceriffo Muzzarelli, tutto regolare ? Ma sicuramente, come dubitarne?