Più soldi per Milazzo, si faccia una colletta!

milazzo

(Foto tratta dalla Gazzetta di Modena)

«Richard Milazzo curatore della mostra all’ex Manifattura si lamenta per i pochi soldi che intasca? Suggeriamo alla Giunta di commissionare a Nomisma Spa il crowdfunding per una raccolta fondi per aumentargli il suo compenso».
È la proposta ironica lanciata dal gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle Modena dopo le dichiarazioni rilasciate dal curatore Milazzo riguardo la mostra che da settembre prenderà il via negli spazi dell’ex Manifattura.
«Il MoVimento 5 Stelle è da sempre vicino alle idee e alle istanze di tutti i cittadini. Registriamo con interesse anche le istanze del cittadino Richard Milazzo che informa che il suo compenso di 48mila euro per  la realizzazione della mostra “Il manichino nella storia” sono pochi. Dapprima abbiamo pensato a uno scherzo, poi abbiamo notato come tutta l’intellighenzia culturale modenese non sia riuscita, nonostante lauti finanziamenti di decenni, a formare una figura all’altezza di rappresentare della città e del sindaco Muzzarelli una mostra su un tema così cruciale per la vita di Modena, nonostante di manichini o meglio di pupazzi la storia modenese sia piena. Ma poi ci siamo chiesti se non fossimo noi a sbagliare. Forse i modenesi la vedono come Milazzo e come Muzzarelli. I cittadini possono lasciare un commento sulla pagina Facebook del Movimento 5 Stelle “Modena in Movimento” con l’hashtag ‪#‎PerRichardMilazzo‬. Si accettano commenti anche di una sola parola ed eventualmente in perfetto stile grillino. Abbiamo pensato che si potrebbe aprire anche una sottoscrizione per integrare il “magro” compenso del curatore».
Per l’aumento del compenso a Milazzo, il Movimento 5 Stelle suggerisce alla Giunta Muzzarelli di richiedere anche il supporto di Nomisma Spa.
«Il Comune ha pagato 10mila euro a Nomisma Spa per una ricerca su pratiche di microfinanziamento collettivo (crowdfunding), e in questo modo l’Amministrazione potrebbe di conseguenza aumentare il compenso di Milazzo. Dentro Nomisma Spa, società di studi economici costituita fra gli altri da Romano Prodi, ci sono grandi banche, multinazionali, industrie, associazioni imprenditoriali. Ma anche i soliti amici degli amici come il modenese Giulio Santagata, ex ministro durante il secondo Governo Prodi, e da aprile 2013 nel Consiglio di Amministrazione con delega allo Sviluppo Strategico di Nomisma Spa», conclude il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle Modena.
 
Modena in MOvimento
MoVimento 5 Stelle Modena