Se una Farmacia non entra in Coop, le Coop si prendono le Farmacie

 farmacia-san-bortolo-prodotti2
Quali rapporti ci saranno in futuro fra l’Amministrazione e Coop Estense Scarl, controllante della società Finube Spa che si è aggiudicata per 6,9 milioni il 17% delle azioni di Farmacie Comunali Spa, diventando così socio di maggioranza? E perchè Finube Spa ha pagato 2,4 milioni di euro in più, quando Prometeia Spa, una delle maggiori società italiane di consulenza e ricerca economica e finanziaria, con una perizia aveva valutato le stesse azioni cedute dal Comune solo 4,5 milioni di euro, invece di 6,9 milioni? Che cosa c’è sotto? A che gioco stanno giocando? Quale guadagno ne avrà la cittadinanza e quali saranno gli effetti di questa operazione commerciale? Finube Spa è “una holding di partecipazione”, che ha un capitale di 15 milioni di euro, e detiene anche una parte di quote delle Farmacie di Sassuolo.
Dopo il Decreto Bersani, Coop Estense si sta muovendo nel redditizio settore dell’healthcare, prima con i corner della salute, poi con le convenzioni dedicate ai soci per esami e visite specialistiche presso poliambulatori privati in cui lavorano “medici e altri operatori dell’azienda Ausl Modena”. Con quest’ultima operazine Coop, attraverso Finube Spa, ha il pieno controllo delle Farmacie Comunali, e il timore è quello di perdere rapidamente la governance pubblica per scelte che saranno gestite dal privato.
La storia di questo Paese insegna che con le privatizzazioni ci hanno sempre perso i cittadini, e guadagnato i privati. Muzzarelli darà credito alle sue promesse elettorali, ma intanto ha svenduto un pezzo di patrimonio di tutti i modenesi. Tra le tante note amare di questa vicenda l’atteggiamento dell’Amministrazione, che in Consiglio si prodiga di rassicurazioni di fronte alle osservazioni delle minoranze sui rischi di privatizzazione legati a precise scelte (come quella di togliere il vincolo di controllo pubblico da Farmacie) e poi puntualmente procede nei fatti esattamente in quella direzione. O sono miopi oppure semplicemente perseguono i loro reali obiettivi», commenta il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle Modena.
Modena in MOvimento
MoVimento 5 Stelle Modena