You are here
Sant’Agostino, bocciata l’arroganza e l’incompetenza News 

Sant’Agostino, bocciata l’arroganza e l’incompetenza

12187715_10207678560913088_6420474102952374656_n

Mai perdere la speranza nel cambiamento, In un giorno qualasiasi di novembre può capitare che arrivi una bella notizia. Il Tar ha bocciato praticamente in ogni sua parte il progetto balordo e faraonico, inutile e costoso, non interessante per la città di “riqualificazione” del complesso di Sant’Agostino
Il progetto è stato bollato come semplicemente illegale. Non poteva nemmeno essere elaborato.
Si aggiunge così l’ennesimo pasticcio amministrativo creato dalle amministrazioni Pighi-Sitta, rispetto alle quali l’attuale sceriffo si è accodato in modo acritico, ai tanti altri madornali errori edilizi ed urbanisti creati negli ultimi 20 anni.
Soldi buttati in consulenze, convegni, studi specialistici, divulgazione propagandistica di progetti utili soltanto agli amici degli amici.
Si volevano buttare 60 milioni, che sarebbero diventati 100, per spostare libri da una parte all’altra della strada, per segare scaffalatute del 700, per costruire torri monumenti all’imbeccillità modenese.
Il Tar ha bocciato tutto.
In questa nostra strana Italia ogni tanto accade che venga anche vatta giustizia.
Ora i cittadini devono avere la forza per imporre un progetto di semplice restauro del Sant’Agostino, condiviso tramite concorsi di idee per quanto riguarda i contenuti, il cosa farci dentro. Non servono archistar, assessori e sindaci inventori di soluzioni assurde, non può essere la Fondazione Cassa di Risparmio a decidere lo sviluppo del futuro della cultura a Modena. Devono farlo i cittadini, informndosi, diventando consapevoli, organizzandosi.
Gli amminisratori da ora in poi devono diventare semplici esecutori della volontà dei cittadini.
Internet è già stato inventato, i cittadini lo usano, gli amministratori a cui diamo uno stipendio non hanno ancora capito che cosa sia. Che escano dai palazzi con le mani alzate.

 

Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: