You are here
Progetto Sant’Agostino, non ce la possono fare. News 

Progetto Sant’Agostino, non ce la possono fare.

12195757_10207690785578697_1576444511253261968_n


E’ dentro al loro dna, è nei labirinti del loro cervello l’incapacità di pensare in modo creativo, di elaborare progetti nuovi.
Dopo aver preso lo schiaffone dal Tar per un progetto pensato male 10 anni fa, perseguito senza scrupoli, a colpi di illeciti di ogni tipo, sono ancora fermi, tramortiti.
Sì o no al ricorso a Consiglio di stato ? Oppure tentiamo la strada della variante urbanistica che ha già funzionato altre volte ?
Sono incapaci di dire che hanno sbagliato, che bisogna ripartire con un progetto più umile, meno fiore all’occhiello, ma più utile per la città.
Serve un normale recupero del complesso del Sant’Agostino, nient’altro, solo la chiarezza di idee su cosa farci dentro. Al contrario loro con le loro mediocri capacità creative si aggrovigliano attorno alla ricerca di un’altra soluzione pasticciata che consenta di salvare il principio di “falce e mattone” e di far lavorare qualche pool di cooperative su progetti tanto complessi quanto inutili, ipotecando lo sviluppo della cultura a Modena per i prossimi 50 anni.
Loro rappresentano la città immobile non chi chiede di fare le cose con buon senso.
A Modena non servono poli culturali, in una città che ha un centro storico con il diametro di un Km, serve invece un utilizzo intelligente dei contenitori, riqualificati e distribuiti sul territorio.
Lo capiranno ? Dovranno capirlo.
Hanno bisogno di aiuto ? Che ce lo chiedano.

12227217_10207690785538696_8340928215844368167_n

 

Gabriele Morelli

Gabriele Morelli

Social media Manager at GMComunicazione
Gabriele Morelli

Latest posts by Gabriele Morelli (see all)

Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: