Ridiscutiamo il piano mobilità

12447615-VILLALONARDIMINACC-931-003048F9B28Bmp4.jpg--
Complanarina e piano della mobilità
Movimento 5 Stelle Modena: Approfittiamo dello stop arrivato dalla Soprintendenza per discutere il piano della mobilità modenese.
 
«Con il parere negativo della Soprintendenza riguardo la “complanarina” tra Modena Sud e la Nuova Estense diventa possibile riaprire una discussione generale sul futuro della mobilità modenese», commenta il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle Modena riguardo il parere dato dalla Soprintendenza sul collegamento con il casello autostradale di Modena Sud che interessa l’area vincolata di Villa Lonardi e la frazione di La Busa. 
«Dopo questo stop arrivato dalla Soprintendenza, il MoVimento 5 Stelle Modena auspica la riapertura della discussione in Consiglio comunale per affrontare il piano generale della mobilità nel territorio, in modo approfondito, dal momento che ciò non è ancora avvenuto. Abbiamo dimostrato in questi anni di saper improntare il dibattito sul tema guardando agli interessi della città e del suo territorio; anche nel recente confronto sulla complanarina avevamo espresso la preoccupazione che il percorso ipotizzato potesse arenarsi sulla porzione di terreno di proprietà di Villa Lonardi, cosa che puntualmente è avvenuta.
Procedere a testa bassa sottovalutando gli interventi delle minoranze si dimostra dunque una volta di più dannoso per le cittadine e i cittadini modenesi. Per questo invitiamo la Giunta a mettere al più presto sul tavolo il disegno complessivo della mobilità, con una reale apertura a tutti i contributi costruttivi e anche ad idee diverse rispetto a progetti in certi casi non più adeguati alle esigenze del territorio», commenta il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle Modena.
Modena in MOvimento
MoVimento 5 Stelle Modena