You are here
Cavazza un assessore a perdere News 

Cavazza un assessore a perdere

cavazza.L’assessore Cavazza, quello che sta alla cultura come una bicicletta alla Ferrari, dopo la tragedia del “manichino della storia” ha avuto un sussulto e ha detto che lui resiste e  che non si dimette.
In giugno presentando la mostra aveva detto “Sarà un evento straordinario”
Ora, dopo il fallimento di una mostra che probabilmente non ha nemmeno capito, considerato che gli è stata imposta da Muzzarelli e dal cuoco chimico, non dice più niente, ripete soltanto che lui resiste. Almeno dicesse “Io esisto”, no lui ripete “io resisto”
Dopo il disastro della mostra al Mata, luogo non luogo, contenitore inadatto, affittato per 6 anni con soldi prelevati dalle tasche dei cittadini, l’assessore al nulla ha presentato un calendario di iniziative inadeguato anche per il peggior democratic party. Un insieme senza progetto in cui si va da Fontana a Zagaglia, super esposti a Modena, alle figurine dei calciatori. Sarà un’infilata di flop, di numeri scarsi, di esposizione di Modena al ridicolo.
Sui temi della cultura, ora e subito, le opposizioni, i cittadini consapevoli che intendono partecipare e contare nella vita della città, devono dare battaglia.
Che Cavazza si dimetta o no, alla fine conta poco. Vuol continuare a collezionare flop e figuracce personali, ad essere sballottato in mezzo a decisioni prese da altri, in altre sedi ?
Si accomodi.
La città si merita dei progetti culturali competenti e interessanti, cosa che abbiamo già visto il dott. Cavazza non è in grado di fare.


 

Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: