Loading

duomo di modena




No, il Duomo di Modena è patrimonio dell’umanità e come tale merita rispetto. Non può essere strumentalizzato per ragioni politiche (ipocrisie). Appare culturalmente devastante soltanto l’idea nata dalla scarsa sensibilità di qualcuno di realizzare un fotomontaggio con la bandiera del Belgio e diffonderlo sui social.
Continuate a manipolare e abusare dell’immagine della Ghirlandina, monumento sfregiato da qualcuno che ha pensato bene di prendere un trapano, fare dei buchi, infilarci dei tasselli, il tutto per fissare delle bacheche con delle foto che, dopo l’attribuzione del titolo Unesco, avrebbero dovuto essere collocate sulle fiancate del Municipio a testimoniare una sensibilità per il patrimonio monumentale che in realtà non esiste.
Continuate ad abusare della Ghirlandina che con quelle bacheche ben si presta a dispensare con regolarità ripetitiva una manciata di propaganda, ma lasciate stare il Duomo.
Massimo rispetto per i morti testimoniati da quelle fotografie, improprio definire il luogo come “sacrario”, ma del resto Modena è una città in cui si progetta di far passare una tangenziale attraverso una villa liberty vincolata e tutelata.

NON HO NESSUNA INTENZIONE DI SENTIRMI BELGA
Come facilmente era prevedibile si va in replica con lo spettacolo dell’ipocrisia, con la farsa del “siamo tutti belgi”, con le parole vuote di cordoglio a cui appiccicare comunque un po’ di accoglienza, accondiscendenza, compresenza … tanto per lavarsi la coscienza, farsi in vena un’altra dose di buonismo irresponsabile, aspettare rassegnati il prossimo attentato.
L’immagine che pubblichiamo è stata creata da un salottiero, uno di quelli che crede di essere istituzionale, un radical chic consumato, uno dei tanti.
Ancora una volta per qualche settimana saremo costretti a sentire le giaculatorie di qualche coglione che “si sente belga” come prima si era sentito francese, americano un po’ meno.
Io invece mi sento italiano e non sono tanto spaventato da quattro fanatici musulmani quanto da tanti buonisti e politicamente corretti italiani con il cervello spento.
E così mentre Muzzarelli partecipa alle veglie interreligiose, mentre Modena medaglia d’oro condanna fermamente, tanti buonisti telecomandati diventeranno come si conviene “tutti belgi”
Quando accadrà in Italia diranno di essere italiani ?
Ho vari dubbi al riguardo.

Nessun dubbio sul fatto che l’immagine del Duomo possa essere manipolata ad uso e consumo di momentanee ipocrisie.

 




Top Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: