Processo Chioschi, il comunicato del comitato

processo chioschi




l Comitato per la tutela del Parco della Rimembranza, pur rammaricandosi dell’esclusione di parte civile nel processo penale appena cominciato, vuole però ribadire l’importanza che ha e continuerà ad avere  nell’ ingarbugliata vicenda “chioschi”.

Il controllo e la vigilanza che continuerà ad esercitare nel tempo, garantirà che altri scempi di questo tipo non possano più accadere.
Avremmo potuto costituirci come parte civile dei singoli residenti danneggiati, ma abbiamo mantenuto l’assetto congiunto del Comitato, proprio perchè non venisse meno l’ideale che ci ha visti dapprima indignati e poi concordi nel portare avanti con coraggio, determinazione e perchè no fiducia che qualcosa possa finalmente cambiare anche a Modena.
Facciamo dunque  con più forza riferimento ad Italia Nostra ed al suo Presidente, dott. Losavio,certi che il rigore ed rispetto che da sempre accompagna le sue battaglie, siano viste dalla cittadinanza non con fastidio e sufficienza, ma bensì come sponda e baluardo della legittimità.
Pochi modenesi sanno, per esempio, che se possono andare ancora al Teatro Storchi, lo devono proprio ad Italia Nostra che ha difeso l’ edificio ed impedito il suo abbattimento e l’edificazione, al suo posto, magari di uno svettante condominio come quello dietro alla Palazzina Vigarani che viene sapientemente cancellato nelle fotografie, grazie agli attuali strumenti digitali, perchè imbarazzante al solo sguardo.
Grazie all’Associazione c’e stata una recente e  storica sentenza che ha salvato il Parco dell’Acquasola a Genova,  con molte attinenze al caso del Parco della Rimembranza, finito con condanne esemplari a dirigenti e soprintendenti, motivata dal  principio che i beni storici ( “monumenti verdi per il Tribunale”) non possono essere manomessi da nessun atto amministrativo che violi il Codice dei Beni culturali.
Ci conforta sapere quindi che non da lontano da qui, un vento nuovo sta soffiando dal mare verso la pianura padana.
Rita Del Vecchio
 presidente del Comitato per la tutela del Parco della Rimembranza