Operazione edilizia da 120 mln di euro senza contenuto culturale.

SantAgostino-Modena
Operazione edilizia da 120 mln di euro senza contenuto culturale. Dal Sindaco risposte vaghe sui costi
 
L’Amministrazione intende realizzare il recupero dell’Ex S. Agostino raddoppiando la superficie utile per creare un Polo S. Agostino – Estense. Siamo felici che l’Amministrazione abbia capito che la cultura a Modena non deve essere vista come un luogo ma deve avere un progetto più ampio. L’ordine del giorno presentato dal M5S, per affrontare il valore della cultura in città, nel quale sottolineiamo l’importanza di avviare un serio percorso conoscitivo dell’intero panorama dell’offerta culturale, diventa quindi di importanza fondamentale per proseguire con questi progetti per Modena. Durante la Commissione congiunta sul S. Agostino di giovedì 23 giugno, abbiamo invece riascoltato gli stessi discorsi fatti negli ultimi anni, dove in primo piano emergono i progetti di riqualificazione strutturale e poi quelli di programmazione culturale. Tutta l’operazione S. Agostino – Estense pare essere una gara a chi aggiunge più offerte culturali dentro il “contenitore”, senza una valutazione strategica adeguata e specifica sul tipo di attività che verranno ospitate al termine dei lavori, e su come attrarre il pubblico più qualificato e professionale. In Commissione il M5S ha posto le prima domande riguardanti la chiarezza sui conti economici e le differenze architettoniche tra il vecchio progetto sant’Agostino e il nuovo progetto. Sui conti economici il Sindaco è stato molto vago nel dare risposte sulla reperibilità dei fondi, mentre per quanto riguarda la differenza tra il vecchio e il nuovo progetto, il M5S spera che l’Amministrazione fornisca presto riposte e dettagli più precisi. Riguardo l’operazione Ex S. Agostino – Estense, come MoVimento 5 Stelle Modena, rimaniamo ancora convinti che si tratti di un’operazione meramente edilizia da 120 milioni di euro camuffata da riqualificazione culturale. Di operazioni del genere la città ne ha già subite abbastanza, come il Novi Park o il Museo Casa Natale Enzo Ferrari. E’ ora di cambiare modo di pensare la città! Prima del fare, è meglio capire cosa è meglio fare.
Modena in MOvimento
MoVimento 5 Stelle Modena




gmcfirma

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: