You are here
L’ultima porcata Social 

L’ultima porcata

cavalcavia

Stanno preparando la nuova porcata urbanistica alla Madonnina.
Anche Muzzarelli come i precedenti sindaci vuole lasciare il segno, farsi ricordare per qualcosa di grande, non importa che si tratti di una porcata o di un intervento utile.
L’ultima grande porcata realizzata a Modena è stato il Novi Park di Sitta-Pighi, un’opera sbagliata da tutti i punti di vista. Evidentemente Muzzarelli vuole battere quello che potrebbe essere ribattezzato Novi Pork con un’opera ancora peggiore e molto più dannosa per Modena.
Tra le ipotesi in esame per la viabilità alla Madonnina c’è anche quella di una grande rotonda che mangerebbe 5 mila metri di Parco Ferrari.
La viabilità e l’urbanistica sono sempre stati i punti deboli della politica delle varie amministrazioni comunali, ambiti di incompetenza e improvvisazione in cui ognuno si è sbizzarrito creando danni irreparabili alla città.
Bisogna fermarli e bisogna farlo subito.
In quella zona la viabilità va ottenuta togliendola completamente dal cavalcavia e spostandola verso l’unica direzione possibile, quindi verso la tangenziale.
L’area sottostante il cavalcavia, ora occupata da capannoni in disuso, è un’area utile per creare non un rotonda ma una grande piazza con servizi, negozi, aree verdi.
Il cavalcavia può essere abbattuto o rimanere, indifferentemente. Se rimane deve essere trasformato in un giardino sopraelevato, un’area verde particolare pedonale e ciclabile.
I nostri amministratori non riescono a capirlo ? Fanno fermati.

Gabriele Morelli

Gabriele Morelli

Social media Manager at GMComunicazione
Gabriele Morelli

Latest posts by Gabriele Morelli (see all)

Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: