You are here
IO NON SARO’ COMPLICE News 

IO NON SARO’ COMPLICE

 

IO NON SARO’ COMPLICE
Le menti eccelse che sostano in Piazza Grande stanno preparando il piano ANTI CAOS per lo storico, unico, epocale, irripetibile, maestoso, galattico concerto di Vasco che si svolgerà il 1° luglio nel luogo più sbagliato possibile.
Auguriamoci che il piano anti caos, anche se dal nome non lascia presagire nulla di buono, sia migliore del piano ANTI FREDDO che ha lasciato morire una persona la notte di Santo Stefano su una panchina nell’area da sempre abbandonata di P.le Risorgimento e ci auguriamo che sia anche più efficiente del piano ANTI GELO che ha inviato 1000 persone ai pronto soccorsi per fratture e contusioni varie.
Personalmente sono molto spaventato dai piani ANTI del Comune, non parliamo di quelli PRO.
L’enfasi con cui dalla pagina su Facebook del sindaco al giornaletto gastrofighetto della Gazzetta si segue l’evento cosmico del concerto è a dir poco tragicomica.
200 mila biglietti saranno a breve in prevendita ai modici prezzi che potete vedere per un concerto in una città che ha un’accoglienza alberghiera di 2 mila camere considerando anche gli affittacamere privati che vi possono affittare su richiesta anche lo sgabuzzino dove normalmente viene riposto l’aspirapolvere.
Nel frattempo al Parco Ferrari hanno pensato bene di organizzare squadre di bagnini con il compito di recuperare quanti strafatti o strachiucchi cadranno nei laghetti del parco.
Se il piano ANTI CAOS è articolato su questi contenuti io credo che sia meglio chiamare le truppe dell’Onu a gestire una situazione di paralisi e caos urbano che durerà come minimo una settimana.
Da adesso fino alla metà di luglio i problemi gravissimi della città non esisteranno più e saranno magicamente nascosti sotto al tappeto urbano dell’arroganza con cui Modena troppo spesso si auto celebra.
State comunque sereni, sarà un successo mirabolante, il sindaco interverrà sul palco per il rituale selfie. Per un figurone completo e strabiliante potrebbe attraversare tutta l’area del concerto, partendo dal fondo, sulla carrozzina da disabile, ripetendo e amplificando la sceneggiata di qualche settimana fa.
Potrebbe per qualche minuto rubare la scena allo stesso Vasco.
PS
Qualcuno lo informi che a Modena non esiste nessun Modena Park.

Gabriele Morelli

Gabriele Morelli

Social media Manager at GMComunicazione
Gabriele Morelli

Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: