MODENA PARK : IL CONCERTO DELLA VERGONA!

Pubblichiamo il commento postato sulla pagina del sindaco da una fan di Vasco arrivata in treno da Roma per il concerto. Abbiamo scambiato alcune battute in chat, mi ha confermato la sua valutazione ultra positiva  per il concerto ma ha vissuto una esperienza abbastanza tragica  a fine concerto quando si doveva ritornare in stazione in stazione. 

Questa la mia conversazione in chat 

Ciao Valentina, ho letto il tuo commento postato sulla pagina di Muzzarelli sindaco di Modena. Vorrei ripubblicarlo sul mio blog con un breve commento
Grazie, fammi sapere se sei d’accordo.

Valentina Varlese ha accettato la tua richiesta.
Certo…dimmi dove posso vedere l’articolo
Certo ti mando i link perchè saranno diversi articoli riguardanti “l’organizzazione perfetta” grazie
Tu sei venuta da Roma ?
Si
Ho preso un albergo a Bologna..e poi ho acquistato i biglietti treno Bologna Modena Modena Bologna
Xké invece di venire in auto…ci è stato detto di prendere i treni
Biglietti acquistati 3settimane fa
Ma hai visto la città o sei andato solo al concerto e poi ripartita ?
Quindi ero tra quelli che aveva il biglietto Trenitalia da Modena a Bologna delle 2,15 di notte..sul quale non mi hanno mai fatta salire
No…solo concerto…e poi sequestrata nella città o meglio nella via che porta alla stazione x 7ore
Ed ovviamente era tutto chiuso…solo ambulanti aperti…
questo è uno degli aspetti su cui scriverò alcune cose, a parte Vasco l’iniziativa in una città come Modena che è molto piccola ha procurato diversi disagi che ora il Comune cerca di negare
ad esempio in termini di marketing per la città o marketing turistico il risultato è stato nullo
Non c’erano mezzi pubblici,ne taxi x farci andare via da quella strada sovraffollata di gente
Vasco hq dato 6milioni di euro a Modena
Dove sono finiti??
non è vero questo
Ora non so esattamente …però così è stato detto
Certo è che i taxi ne da Modena ne da Bologna rispondevano…ti sembra normale
no ma è stato bloccato tutto
ma noi infatti eravamo disposti ad arrivare persino su strade esterne..pur di andar via da quell’inferno
Ma nulla non hanno mai risposto
Neanche le società con pulmam privati
O cose simili nulla
La questione di fondo è che pè stato organizzato un evento troppo grande in una città troppo piccola, scegliendo anche la location meno adatta
Ai treni non facevano accedere…dimmi se non è stato un sequestro?
Esattamente…ma allora Modena doveva dirlo subito di non poter essere all’altezza
ma infatti ci sono tanti modi di dire che è andato tutto bene
Cioè sono stati fortunati che non so x quale motivo non si a accaduto nulla…altrimenti saremmo morti tutti
il sindaco ha una bulimia politica notevole
Credimi…non. c’era spazio neanche x far passare un topolino all’uscita
E soprattutto non c’era alcun percorso segnalato e diviso x direzioni…sembravamo formiche impazzite..tutti riversati nello stesso istante su quella strada…senza dare una direzione di uscita
Gente che da destra doveva andare a sinistra e viceversa..tutti mischiati,ambulanze comprese…non c’era un megafono ne tanto meno persone che gestissero la via di esodo il nulla
Nessuna transenna x delimitare i vari flussi…il caos
ascolta dimmi qualcosa sul concerto e su Vasco, la tua impressione
Cioè persino le ambulanze camminavano in mezxp a noi
Vasco straordinario!!!!
Stupendissimo davvero!!!
Il concerto dei concerti potrei definirlo
Ed io ne ho visti tantissimi di lui…tra Roma,Milano,Bologna,Salerno…cioè dove c’è Vasco ci sono io..
Unica pecca…troppi pochi punti ristoro…non erano sufficienti..in un area così grande… ad un tratto è mancata l’acqua e vendevano solo birre…questo è stato l’unica pecca del concerto…
Lui in.formissima…ed un finale da pelle d’oca
Forse il pit 3 erano troppo distanti…non vedevano nulla…solo.i maxi schermi..xò io dal pit 2 l’ho visto…minuscolo ma l’ho visto
ma io sono molto critico sul Vasco degli ultimi tempi ma questo non c’entra niente con l’organizzazione del concerto, riporterò comunque che le critiche sono state fatte da una che ha apprezzato il concerto ma molto meno l’organizzazione nella parte finale di esodo
ok grazie ti mando i link di diversi articoli che affrontano vari aspetti riguardanti la città, vari disagi, Vasco a parte a presto
Questo il post di Valentina pubblicato sulla pagina del sindaco. 

MODENA PARK : IL CONCERTO DELLA VERGONA!
decine di migliaia ( tutti quelli a piedi da fuori modena) sequestrati dalle forze dell’ordine illegalmente!
Dopo il concerto È stato impedito alle persone di raggiungere la stazione che è stata chiusa e transennata con camionette da più parti senza che ai cittadini che arrivavano fosse data spiegazione.
I cittadini arrivavano dal concerto e si trovavano in un tappo senza sapere il perchè, senza sapere dove erano i treni che avevano prenotato.
Le persone avevano già comprato i biglietti per il ritorno, treni previsti alle due, alle tre, alle quattro, ma a nulla è valsa la richiesta dei cittadini fans di mettere a disposizione almeno pullman e autobus sulla via Emilia per poter rientrare a casa, quindi NON C’ERA NESSUN PIANO DI SICUREZZA D’USCITA E DEFLUSSO POST CONCERTO!!!
UNA PURA FOLLIA DA PARTE DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE!!
ED ERA SCRITTO DA TUTTE LE PARTI DA MESI CHE CI SAREBBERO STATE PIU’ DI 220,000 PERSONE CHE SAREBBERO USCITE TUTTE INSIEME, SCRITTO DAL COMUNE, DAI GIORNALI LOCALI, DA TUTTI!
MA ANCHE UN BAMBINO CI SAREBBE ARRIVATO!
Nessun Treno notturno raggiungibile, nessun pullman, i taxi non rispondevano, e questo dopo che tutta l’ organizzazione del Festival, con Trenitalia e con il Comune di Modena hanno chiesto chiesto esplicitamente ai fans di non venire in macchina assicurandoli che treni speciali e mezzialtri avrebbero funzionato durante al notte – c’era scritto anche sul biglietto del concerto -!
Così decine e decine di migliaia di persone con anziani e bimbi sono stati costretti, senza alcuna spiegazione a bivaccare per strada come bestie al freddo, senza coperte, cibo, sporchi sdraiati sullo sporco con le bottigliette d’acqua al costo di 2 euro. (qualche coperta é arrivata alle 5. dopo che si rischiava la rivolta); ma soprattutto senza alcuna prospettiva di rientro.
UN VERO SEQUESTRO TENENDO CONTO CHE I PIÙ AVEVANO SCARICO IL CELLULARE E NON POTEVANO COMUNICARE CON LA FAMIGLIA, TRA cui MOLTI MINORI ATTESI DALLE FAMIGLIE IN ANSIA.
I fans hanno cercato il sindaco via telefono e via fb, ma non hanno avuto nessuna risposta ……..
Lo stesso atteggiamento da muro di gomma è stato attuato da parte della Protezione Civile che INCIVILMENTE nemmeno ha risposto alle domande educate dei fans esausti.
Solo qualche Poliziotto cercava di parlare con i fans oramai stremati, ma si sa, i poliziotti senza comando non possono muovere nemmeno un dito.
QUESTO E’ STATO IL CONCERTO DELLA VERGONA!
Delle forze dell’Ordine nei suoi Responsabili e dell’ amministrazione Comunale contro il Cittadino.
Modena non SOLO NON E’ STATA ALL’ALTEZZA distruggendo il fantastico lavoro del Blasco e di una Band pazzesca, ma Modena con il suo Sindaco  e il Responsabile della protezione civile hanno offeso, maltrattato e praticato un abuso di potere chiamato SEQUESTRO nei confronti di coloro i quali non avevano mezzo proprio per tornare a casa.
Sono stati dei veri incoscienti perchè si é sfiorata la tragedia, nessuno che avvisava con un microfono, un megafono, un responsabile che dicesse qualcosa alla massa non c’era, quindi la massa si è trovata bloccata per almeno 6 ore senza alcuna spiegazione.
ALLUCINANTE E QUESTI SAREBBERO GLI AMMINISTRATORI DI UNA CITTA?!. CHE VERGOGNA E CHE PERICOLO PER LA SICUREZZA!
Bravi i cittadini che hanno calmato la massa, ma che delusione caro sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli per Modena!
Che delusione!

Cosa aggiungere ? Niente. Viva l’organizzazione perfetta e il trionfalismo del sindaco .