News 

Parco Ferrari, tanto l’erba ricresce

Parco Ferrari, tanto l’erba ricresce. Dopo la devastazione, ancora un sabato di propaganda al Parco Ferrari per pulire quello  che Hera  e tre cooperative sociali appositamente ingaggiate e pagate per lo scopo evidentemente hanno trascurato. Sabato 22 i volontari forse aderenti ad una associazione finto ambientalista che per un anno si è limitata a scambiare email con l’assessore Guerzoni, insieme ami migranti della Caleidos  andranno alla ricerca di cartine. Sabato 8 hanno raccolto tappini di plastica (ma non era vietato ‘)
Ovviamente alla fine tutti in posa per qualche selfie da dare alla stampa.
Domande ? Nessuna.
Qualcuna però va fatta. Come mai ha funzionato così  male lo slogan “Pulito è rock”  ?
Come mai Hera non ha fatto come doveva una raccolta differenziata ?
Come mai sono state pagate 3 cooperative sociali per le pulizie e da chi sono state pagate ?
Come mai intervengono per la seconda volta gruppi di volontari, per dedizione, per sola propaganda o perchè il lavoro pagato è stato fatto male ?

Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: