News 

Per i chioschi villette con vista sul parco siamo fiduciosi nell’Appello

Riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota da Rita del Vecchio che presiede il comitato cittadini e residenti per la tutela del Parco della Rimembranza. 
Muzzarelli, Pighi, Sitta sulla base della prima sentenza del tribunale fanno festa e leggono le motivazione come un’approvazione dei loro progetti, cosa peraltro impossibile. Mentre loro lucidano il rame per rivestire i piloni di cemento noi ribadiamo che sui chioschi sull’intero progetto folle di creare una catena di ristoranti e disco bar nel parco i cittadini devono continuare ad esprimere un forte parere negativo. “Mi sta a cuore ribadire che il comitato per la tutela del Parco della Rimembranza, che io rappresento, continua a vigilare ed a credere nel giudizio di secondo grado che possa stabilire finalmente, responsabilità ed errori che si sono succeduti in questi anni nella intricata vicenda “chioschi”.

Il messaggio che vorremmo far passare attraverso tutti i mezzi di diffusione è che non basta dire (come formula la sentenza di primo grado ) che non ci sono stati reati per far credere ai cittadini modenesi che si è operato secondo la legalità quando le disposizioni  di legge  in comune vengono prese secondo il metodo” se le suonano e se le cantano”.

Aspettiamo fiduciosi che il ricorso in Appello che è stato annunciato, possa dare esiti e speranze a chi ancora non vuole pensare che la città possa essere cementificata persino in un parco storico monumentale, dove l’impegno del comune per oltraggiarlo e distruggerlo è sotto agli occhi di chi vuol vedere.

Rita Del Vecchio

Related posts

Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: