You are here
Casse di espansione Secchi e panaro: opere non a norma? News 

Casse di espansione Secchi e panaro: opere non a norma?

Depositata interrogazione sulle casse di espansione del Secchia e del Panaro. Chiediamo al Comune se c’è l’intenzione di nominare una commissione Il MoVimento 5 Stelle Modena ha depositato un’interrogazione sulle incongruenze progettuali delle casse di espansione del Secchia e del Panaro, infrastrutture idrauliche costruire per difendere il territorio modenese da piene e alluvioni a cui da decenni mancano i collaudi finali volti a dichiarare la completa funzionalità delle opere. In una dettagliata interrogazione, il M5S Modena ripercorre la lunga storia delle casse di espansione del Secchia e Panaro: opere che…

Read More
Interrogazione M5S sulle aperture festive Comunicati 

Interrogazione M5S sulle aperture festive

Aperture festive Depositata interrogazione sulle aperture festive per promuovere incontro fra Amministrazione, sindacati e associazioni di categoria  Anche se il problema delle aperture festive deve essere risolto a livello nazionale (esiste una proposta di legge del M5S ferma inspiegabilmente al Senato da 3 anni dopo essere stata approvata dalla Camera), nell’interrogazione depositata dal M5S Modena si invita comunque il Sindaco Muzzarelli ad accogliere la richiesta dei sindacati e delle associazioni di categoria a fare la propria parte. In base all’ art. 50, comma 7, del d.lgs. 267/2000 il Sindaco può…

Read More
ALLA PRESSA ON LINE TANTI AUGURI E LUNGA VITA News 

ALLA PRESSA ON LINE TANTI AUGURI E LUNGA VITA

Di ‎Adriano Primo Baldi‎  ALLA PRESSA ON LINE TANTI AUGURI E LUNGA VITA. Per il presidente regionale Bonaccini e per il sindaco di Modena Muzzarelli in aprile una festa della liberazione c’era già … “Alcuni, per un cenno che non sia fatto a lor modo, vogliono penetrar negli altrui pensieri e dolersene come di offese pubbliche” “I sensi così fieri son vicini a estremi mali”. L’ha scritto Torquato Accetto. Chiarirò più avanti. Devo purtroppo parlare anche di fatti personali. Nell’amicizia, nell’allegria, nella veemente incazzatura, nella volgarità o nell’offesa, quest’ultima la…

Read More
Cambiamo Modena, la vogliamo normale Comunicati 

Cambiamo Modena, la vogliamo normale

Ho modificato la testata del gruppo Cambiamo Modena … eliminando il termine “smart” per sostituirlo con la parole “normale” perchè mi sembra di più alla nostra portata. Mi sono accorto che parlare di smart city in alcuni casi casi genera confusione, perchè alcuni che si credono smart sono in realtà degli emeriti imbecilli e perchè, sbagliando, il termine smart viene associato all’impiego di tecnologie distribuite e questo è l’aspetto meno importante di un processo di cambiamento che deve portare a creare con il concorso diretto di cittadini consapevoli ad un…

Read More
Il degrado si mangia la città, la scala E del Direzionale 70 Comunicati 

Il degrado si mangia la città, la scala E del Direzionale 70

Siamo a Modena, al Direzionale 70, precisamente alla scala E dove gli uffici sono abbandonati e ormai passati in gestione a ladri e balordi vari. Questa è la Modena del degrado che avanza. Non ha nessuna importanza che i luoghi, gli uffici siano privati e non pubblici. In una città vera in cui la qualità della vita viene tenuta in considerazione dall’amministrazione pubblica il Comune deve attivarsi e in concorso con i privati proprietari dell’edificio trovare una immediata soluzione. Non è possibile lasciare crescere l’abbandono e il degrado perchè sono…

Read More
Un Vasco da circo News 

Un Vasco da circo

Più ci avviciniamo alla data del concerto cosmico che la giunta rock di Muzzarelli, dopo aver ascoltato per anni soltanto Orietta Berti e Pupo, ha deciso di organizzare nel modo peggiore possibile svendendo alla produzione del’evento l’intero Parco Ferrari per miseri 400 mila euro e più emergono particolari inquietanti. L’area utilizzata per il concerto non sarà soltanto quella aperta in angolo tra Viale Italia e la Via Emilia ma con l’apertura dei cancelli fin dal mattino sarà tutto il parco che sarà messo disposizione. Si progetta la  creazione di grandi…

Read More
Ex cinema Ariston, un’area da conquistare come verde pubblico Comunicati 

Ex cinema Ariston, un’area da conquistare come verde pubblico

A Modena c’è una strana opposizione, quasi sempre assente e quando è presente addirittura sbaglia. Nell’ultimo Consiglio comunale si è svolto un piccolo scontro psicodrammatico tra l’assessora Vandelli e e il consigliere di minoranza Morandi riguardo all’area dell’ex cinema Ariston. E’ evidente che se è possibile individuare un accordo tra la proprietà e il Comune, nonostante siano passati anni e anni, quell’area è da recuperare come verde pubblico e non come area edificabile. Non verde privato ad uso pubblico e paciughi vari, ma verde pubblico nel vero e unico significato…

Read More
Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com