Prosegue l’imbruttimento della città.

Lo abbiamo detto subito, qualche mese fa, appena la stupefacente isola ecologica inaugurata in largo San Francesco da Pighi + qualche assessore sempre disponibile: è un imbruttimento della città.
Ora è diventato evidente.
L’articolo pubblicato dall’Informazione riporta una presa di posizione di Gaetano Galli che sostiene quanto da noi indicato immediatamente e cioè la scelta completamente sbagliata per allestire l’isola ecologica interrata, super tecnologica, inutilmente brutta e degradante. A 100 metri c’è Piazzale Risorgimento, una rotonda storica che contiene al centro un’area verde: quello era il posto adatto per l’isola ecologica. Quale è stata la scelta di Super Sitta ? Piazzale San Francesco, la scelta più sbagliata che si poteva fare.
Complimenti.

Gabriele Morelli



 

 



Google BookmarksEmailEvernoteGoogle+Google GmailLinkedInOknotiziePinterestYahoo MessengerTwitterShare