SIGNOR SINDACO, SMUOVA LA MONTAGNA DELL’INDIFFERENZA (PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI)

Riceviamo e volentieri pubblichiamo   SIGNOR SINDACO, SMUOVA LA MONTAGNA DELL’INDIFFERENZA (PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI)   Caro Sindaco,                                   questo è il suo momento: tocca a lei parlare a nome della città e pretendere dalle istituzioni nazionali l’ascolto che negano ai cittadini. Tocca a lei rappresentare le esigenze primarie per la rinascita di Carpi, una città colpita al cuore. Lo straordinario impegno del Comune, della Regione, dei tanti volontari e della protezione civile, non può risolvere i problemi di una comunità di 65 mila abitanti. La solidarietà e l’altruismo…

Read More