Novi Ark: c’è di tutto tranne l’archeologia

    Qualcuno, pochi per la verità, insiste a chiamarlo Novi Ark intendendo con questa brutta espressione che si tratta di un parco archeologico. Le parole di Sitta fanno sbellicare dalle risate ogni volta che afferma “abbiamo restituito alla città i reperti archeologi trovati”. L’immagine in alto rappresenta la vasca per raccogliere l’acqua che è stata rinvenuta nel sottosuolo. L’immagine sotto rappresenta un particolare di quanto è attualmente visibile in quello che viene chiamato parco archeologico. Che cosa è diventata ? Un muretto a forma circolare da utilizzare come seduta…

Read More

Inaugurata via Sitta nelle vicinanze della strada romana al Novi Sad

Nei pressi della strada romana è stata anche inaugurata Via Sitta. Il tutto è avvenuto con una sobria cerimonia al Novi Sad, ex ippodromo della città di Modena e ex bene culturale e parco pubblico ora di proprietà delle Coop. Si notino i monumenti funebri ai lati di Via Sitta, tipici delle strade romane.

Read More

Istruttoria sul progetto direttore e la costruzione di una piscina al Parco Ferrrari: la giunta non esiste più, è rimasta l’arroganza. L’opposizione è moribonda.

Lunedi 9 luglio 2012 si è consumata in consiglio comunale la farsa della chiusura dell’istruttoria pubblica che si è svolta un anno fa. Con un anno di ritardo il sindaco, facendo ricorso a tutto il suo mestiere di politico navigato e di avvocato che cerca il cavillo, si è presentato in giunta dicendo che per sopraggiunti motivi contingenti di difficoltà economica il progetto direttore di riqualificazione del Parco Ferrari, lo stesso progetto che prevedeva un’opera edilizia mastodontica come una piscina veniva sospeso. Dopo un finto ringraziamento  alle associazioni di cittadini…

Read More

Il piano sosta e il markenting forzato contro ogni logica

A leggere l’intervista al sindaco pubblicata dalla Gazzetta di Modena si rimane completamente sconcertati, indecisi se è meglio ridere o piangere. Manca qualsiasi capacità di interpretare le esigenze della città, di chi in questa città ci vive, ci lavora e vuole continuare a farlo. Sindaco Pighi, parliamo del piano sosta che entrerà in vigore il 21 luglio. Perché un residente del centro deve essere obbligato a pagare per parcheggiare la sua auto? Cosa avrà in cambio? «Se parliamo di soldi, non consideriamo che la costruzione del parcheggio al Novi Sad…

Read More

Il sindaco, l’assessore Sitta e il presidente di Modena Parcheggi Davoli hanno annunciato il piano per uccidere definitivamente non solo il centro di Modena, già in coma, ma tutta la città.

Il 21 luglio entrerà in vigore il nuovo piano sosta, un piano che fermerà per sempre tutta la città. Il 21 luglio probabilmente farà molto caldo a Modena e nella desolazione del Novi Park, dove non ci sarà un filo di ombra, si compirà l’ennesimo errore, anche l’ennesimo orrore,  di questa amministrazione- Con l’inaugurazione dello scempio del Novi Park, un’opera costosa i cui box interrati sembrano ancora invenduti nonostante tutte le agevolazioni pianificate,  all’interno della quale sarà anche inaugurato l’altro crimine urbanistico e ambientale denominato Novi Arc, entrerà in vigore…

Read More

Magie del Giro d’Italia

La cosa è di pochi minuti fa ed è stupenda. Mi arriva uno skipe alle 11.28 da Morelli che dice: “leggi qua” e mi manda il link all’articolo di Roberto Grimaldi sulla quinta tappa del giro d’Italia che partirà dal Mef. http://www.ilrestodelcarlino.it/modena/cronaca/2012/04/24/702204-giro_museo.shtml Leggo, mi metto a ridere e cerco il sito di riferimento. Mi viene in aiuto Morelli che alle 11.39 mi manda questo link http://www.gazzetta.it/Speciali/Giroditalia/2012/it/touring_tappa.shtml?t=05&lang=it il seguito della conversazione skype è la seguente: [11:42:11] dodi franchi: non mi sembra che ci sia quello che dice il carlino… [11:42:30] gabriele morelli: ma…

Read More

Tu chiamali se vuoi … conflitti di interesse.

Un vecchio modo di fare politica ha chiuso temporaneamente la crisi che si era aperta nella giunta comunale. Una sceneggiata offerta alla città per una settimana e che i cittadini hanno vissuto con scarso interesse. Questi partiti e queste logiche ormai annoiano. Due assessori vengono sbattuti fuori, al loro posto vengono arruolati altri due personaggi, Sitta viene spostato all’economia e mantiene incomprensibilmente la delega al centro storico. Il tutto senza lo straccio di un programma, senza una idea su cui lavorare, rimescolando il vecchio con un pizzico di nuovo, quanto…

Read More
Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com