PSC, serve una nuova e diversa partecipazione

Il tanto sbandierato percorso partecipato per l’approvazione del nuovo PSC inizia con una scarsa partecipazione. Sono cambiati i tempi da quando l’ex sindaco Bulgarelli riempiva Piazza Grande per presentare le scelte urbanistiche. Nonostante la furbata di presentare il PSC in Largo San Giorgio, la nuova coppia Pighi – Giacobazzi sembra attrarre molto poco. Quando capiranno che oggi la partecipazione dei cittadini bisogna cercarla in altri modi ?

Read More

PSC Comune di Modena, al via con qualche effetto speciale: DOMENICA 7 OTTOBRE LA PRESENTAZIONE PUBBLICA

Ripubblichiamo il comunicato stampa del Comune di Modena che annuncia la presentazione pubblica del nuovo PSC. Anticipiamo soltanto un breve commento. Evidentemente a Pighi la lettera pubblicata alcuni mesi fa dall’Informazione e inviata dall’ex sindaco Bulgarelli  non è proprio andata giù. All’epoca dell’ex sindaco, in una situazione di consenso unanime, le scelte di urbanistica venivano presentate in Piazza Grande, per l’occasione gremita di persone. Oggi a distanza di tempo, in tono minore, non più in una piazza che potrebbe apparire troppo grande, ma in Largo San Giorgio oppure in caso…

Read More

Giacobazzi. E la sostenibilità estetica?

Leggo da Modenaqui. A parlare a proposito di sostenibilità ambientale è Gabriele Giacobazzi, nuovo assessore all’urbanistica di Modena: “E’ un termine che viene usato a sproposito. La sostenibilità non è una materia che si insegna anche se qualcuno pretende di farlo. Non è un obiettivo in sé. E’ un modo di vedere le cose che sta dentro tutti i progetti e i comportamenti. Non esiste solo la sostenibilità ambientale, esiste anche quella economica e sociale che non possiamo escludere “. E’ sempre un po’ rischioso estrapolare una frase dal contesto ed attribuire…

Read More

Tu chiamali se vuoi … conflitti di interesse.

Un vecchio modo di fare politica ha chiuso temporaneamente la crisi che si era aperta nella giunta comunale. Una sceneggiata offerta alla città per una settimana e che i cittadini hanno vissuto con scarso interesse. Questi partiti e queste logiche ormai annoiano. Due assessori vengono sbattuti fuori, al loro posto vengono arruolati altri due personaggi, Sitta viene spostato all’economia e mantiene incomprensibilmente la delega al centro storico. Il tutto senza lo straccio di un programma, senza una idea su cui lavorare, rimescolando il vecchio con un pizzico di nuovo, quanto…

Read More
Modena Come giornale online Modena Come giornale online Emilia Romagna. GMComunicazione - modenacome@gmail.com