Pagina 3 dell’Informazione, Barberini, Celloni: una pagina da dimenticare.

Leggiamo che Barberini si indigna perche, dati alla mano, viene accusato insieme ad altri consiglieri di essere spesso fuori dall’aula. Non solo si indigna ma addirittura parla di diffamazione con conseguente valutazione circa la possibilità di adire vie legali. Evidentemente ha una conoscenza molto scarsa del significato del termine diffamazione. La cosa più interessante sono però le sue parole che citiamo alla lettera così come sono state riportate dall’Informazione. Facendosi del male da solo, Barberini dichiara: “Alle Commissioni partecipo sempre: entro, firmo, mi informo sul dibattito in questione e poi,…

Read More